La Meditazione è un Sentiero, percorrerlo è onorare il senso della Vita

  • Meditazione

Meditare per Essere - Occhi la rivista

Novembre 2019

Bentornati in questa rubrica, ma prima di iniziare vi propongo un piccolo esperimento…
Di certo avrete tra le mani Occhi, oppure lo state leggendo dallo schermo di un computer o di un tablet. Bene, trovate una posizione comoda ma non troppo, da seduti andrà benissimo. Fate qualche respiro profondo tentando di lasciar andare ogni pensiero.
Ora contate mentalmente dieci respirazioni complete partendo da dieci fino a uno, in questo modo: inspiro 10, espiro 10… inspiro 9, espiro 9… e via così. Fatelo a occhi chiusi e lentamente, datevi un po’ di tempo…

Leggi tutto

Ottobre 2019

La padronanza della propria mente,
ribelle, capricciosa e vagabonda,
è la via verso la felicità.
Dhammapada

Potremmo anche dire che questo verso del Dhammapada (un testo del canone buddhista), è una sorta di summa della meditazione, una semplice ma efficace frase che indica la meta di chi medita, di chi si affida a questa pratica per la propria pace interiore o per cercare un contatto col sé.

Quei termini ribelle, capricciosa e vagabonda, esprimono chiaramente l’andamento giornaliero dei nostri pensieri, i moti emotivi del nostro pensare quotidiano.
Quante volte vi siete trovati a inseguire la vostra mente?

Leggi tutto

Agosto 2019

Ormai il periodo delle vacanze sta terminando, ognuno di noi torna alle proprie abitudini e la routine quotidiana sarà di nuovo padrona delle nostre giornate.

L’aver mutato i ritmi di vita porta spesso a cambiare anche le modalità con cui si riprende poi la vita di tutti i giorni. Molto spesso, parlo per esperienza personale, si tende a lasciar andare, a mettere nel dimenticatoio quelle che erano le buone intenzioni del pre-vacanze.

Lo stress dell’inizio lavoro, il reimmergersi nei ritmi a volte forsennati della giornata lavorativa, ci fa dimenticare tutte le buone intenzioni con cui avevamo intrapreso un cammino di consapevolezza e un percorso per diventare più presenti.

Pensate a quante volte, ad esempio, una dieta viene lasciata proprio nella pausa estiva e al ritorno non si ha nessuna voglia né intenzione di riprenderla. È un classico che miete una percentuale altissima di vittime. La volontà cede di fronte alla miriade di impegni che si presentano all’orizzonte del nuovo inizio, del ritorno al nostro solito mondo.

Che fare allora?

Leggi tutto

Settembre 2019

Torniamo a parlare di meditazione in questa rubrica che cerca di dissipare dubbi e perplessità attorno a una disciplina che, in un modo o in un altro, accompagna l’uomo da migliaia di anni.

Spesso, nelle mie serate di presentazione, le persone che vengono a parlare e praticare con me, mi rivolgono domande di ogni genere. La meditazione è un tema affascinante che fa sorgere interrogativi, i più strani, proprio perché attorno ad essa, in migliaia di anni, sono fiorite leggende e miti di ogni genere e da ogni latitudine.

Si va da quesiti semplici come: “Quanto tempo meditare?” fino ai limiti estremi: “In meditazione accederò alle mie vite precedenti?”

Su questo enorme range di richieste mi devo barcamenare con la chiara consapevolezza che, in tutta sincerità, non ho una risposta per tutti i quesiti, ma posso di certo attingere a una certa esperienza che mi permette, se non altro, di dare un indirizzo o un consiglio.

Soprattutto per chi è palesemente… fuoristrada.

Leggi tutto

Luglio 2019

Bentornati.

Ormai l’estate è alle porte e di certo una delle cose più difficili da mantenere, durante il periodo estivo, sono i buoni propositi e le attività che, con le unghie e con i denti, si erano messe in atto durante l’anno.

Naturalmente la pratica meditativa non è da meno e rischia di fare la stessa fine.

Capita infatti che alcuni miei allievi, all’arrivo della stagione calda, mi descrivano le loro difficoltà del tipo: “troppo presto, sveglierei tutti in albergo”, “dormiremo tutti in una stanza”, “non saprei dove fare meditazione”, “nella valigia non ho spazio per lo zafu (cuscino da meditazione)”, oppure la più deprimente di tutte: “ma, Demetrio, sono in ferie”, come a dire che anche la meditazione è un impegno, tra i mille che già abbiamo, al che mi piglia una tristezza infinita.

Leggi tutto



Contattami...

Cellulare

348.055.43.86

Skype

Skype dbattaglia