La Meditazione è un Sentiero, percorrerlo è onorare il senso della Vita

  • Meditazione

Novembre 2018

Inizia, con questo primo articolo, la mia collaborazione con la rivista Occhi e devo dire che, come sempre, avverto quella sorta di sottile ma persistente emozione che mi coglie a ogni esordio.
Vediamo se sarò in grado di rompere il ghiaccio in modo soddisfacente…
Il mio nome è Demetrio Battaglia, nella vita mi occupo di svariati temi ma, a voi lettori di Occhi, mi presento nella veste di formatore in Meditazione e pratiche di consapevolezza.
Questa rubrica mensile si occuperà proprio di questo e il mio intento sarà quello di aiutarvi, dopo molti anni di pratica e di insegnamento, ad avvicinarvi a una delle discipline più affascinanti e antiche che l’uomo conosca e che lo accompagna, senza dubbio, fin dalla notte dei tempi.


Esploreremo assieme questo mondo che spesso è caduto, e tuttora cade, vittima di equivoci, malintesi, falsi miti e leggende metropolitane.
Se me lo permetterete vi accompagnerò alla scoperta della meditazione, di come funziona, delle sue qualità terapeutiche e di come, attraverso questa disciplina, possiamo prendere un reale contatto con noi stessi, conoscerci in profondità per quello che siamo e non per quello che pensiamo di essere.
I grandi maestri di ogni tempo, insegnando ai loro discepoli la meditazione, ci hanno donato una straordinaria capacità: ci hanno messo in grado di governare uno degli strumenti più complessi e misteriosi mai apparsi in questo universo: la mente umana.
Nell’ultimo decennio stiamo assistendo, forse mai come prima, a una vera esplosione delle discipline Olistiche, come: Yoga, Tai Chi Chuan, Qi Gong, Shiatsu, Reiki, Ayurveda e l’infinita costellazione delle arti marziali. Questi sono solo alcuni dei nomi esotici di cui sono ricoperti i cartelloni delle nostre palestre e dei centri associativi.
Come mai?
Qual è la molla che spinge così tante persone ad avvicinarsi a queste discipline?
Questo sarà uno dei temi che di certo affronteremo in questi articoli, se mi darete un po’ del vostro tempo mese dopo mese…
Facciamo chiarezza, intanto, iniziando dai termini. Sovente troverete qualche spiegazione dei vocaboli usati, proprio perché penso sia necessario orientarsi in questo mondo usando la conoscenza. Cosa significa Olistico?
Il termine non ha origini orientali come spesso si crede, ma è semplicemente derivato dal greco Holos che significa: totale, globale. Queste discipline quindi intendono l’essere umano nella sua globalità e non nella classica suddivisione: corpo, anima, spirito, una visione che ha condotto l’occidente ad una realtà frammentaria, separativa. Gli effetti di questa visione, se per certi versi sono stati positivi, di certo hanno creato anche situazioni del tutto negative. Argomento che di certo vorrei affrontare in uno dei prossimi articoli.
E in tutto questo, la meditazione che c’entra?
La meditazione è l’arte della consapevolezza come disse Osho, un maestro del secolo scorso.
Meditare è essenzialmente presenza di sé, contatto con sé, tornare a casa ovvero un calmo dimorare: samatha come dicono i tibetani. Quella casa interiore nella quale non siamo mai, distratti da mille impegni, pensieri e inquietudini che logorano il nostro benessere e offuscano l'armonia interiore.
La causa di tutto ciò?
Semplice, abbiamo premiato in tutto e per tutto una vita di agio materiale, abbiamo cercato disperatamente, negli ultimi due secoli abbondanti, di realizzare l’Eden in terra curandoci solo di acquisire beni materiali e comodità mondane.
Il risultato non è certo stato quello sperato e non devo dimostravi nulla, è sufficiente guardarsi attorno con occhio vigile e consapevole per accorgersi di ciò che ci circonda.
La meditazione è rimedio a tutto questo? La soluzione di tutti i mali del mondo?
A questo non so dare risposta ma di certo, e di questo sono sicuro, la meditazione può aiutare molto, può diventare un momento di cura che ognuno dovrebbe donare a se stesso. La via più semplice per riprendere contatto con sé dopo aver cercato felicità e armonia in ogni dove fuorché dentro di noi.
Come?
Seguitemi… ne parleremo a lungo nei prossimi articoli.



Contattami...

Cellulare

348.055.43.86

Skype

Skype dbattaglia